Si chiama DealDotCom e oggi vive il suo personale D-Day. Parliamo di un programma di affiliazione che sta già facendo storia nonostante sia appena nato, perchè le sue caratteristiche non sono quelle di un affiliate-program come tanti. L’esordio di questo articolo dice già molto, ma non basta: in pochi secondi si può attivare un account e diffondere il nostro affiliate-link ovunque desideriamo. Guadagneremo una percentuale sul venduto senza termini di tempo e contanto sull’auto-referenziazione del link attraverso il passaparola e il viral marketing: la revenue resta infatti molto alta (15%) anche per acquisti indiretti, ovvero effettuati da persone che non hanno cliccato direttamente sul nostro link. Per il resto della nostra vita.
Interessante sottolineare che cosa promuoveremo in qualità di affiliati: i prodotti sono eccellenti tools e programmi di Internet Marketing proposti a prezzi irrisori rispetto a quelli di mercato attuali, con la possibilità per ogni azienda e libero professionista di suggerire i propri prodotti da inserire tra quelli rivenduti su DDC: un’altra opportunità di guadagno da considerare. La maggiorparte dei prodotti sono scaricabili direttamaente dal sito, e nei casi in cui debbano essere spediti i ragazzi di DDC hanno scelto i due corrieri più famosi e sicuri del mondo: UPS e FED-EX. Un altro aspetto da non sottovalutare.

Dunque, ricapitoliamo per i più distratti.

Prodotti scontati, programma di affiliazione user-friendly e redditizio, possibilità di rivendere i propri prodotti: il nostro blog non poteva perdere l’occasione di recensire un vero e proprio arsenale di potenziale ricchezza. 35% sul venduto. Da provare solo per questo.

Tutto questo senza conoscere una riga di html, perdersi in complesse fasi e procedure di acquisizione dei link o scoraggiarsi per i frequenti dubbi sulla reale efficacia e sicurezza di questi programmi: DDC è dichiaramente contro ogni tipo di spam e gli sviluppatori hanno implementato un sistema sicuro contro gli affiliate thieves, per garantire ai propri affiliati il 100% dell’indotto.

La società che sta dietro al progetto, di base a Houston, Texas, ha messo in piedi un site-blog funzionale e gradevole (DealDotCom) per incontrare le esigenze di ogni tipo di visitatore: i buyers, i curiosi, gli utenti alla ricerca di un valido programma di affiliazione o più semplicimente di un’opportunità di business.

Il linguaggio è informale, l’impatto è positivo, l’atmosfera è familiare: anche questi parametri, spesso sottovalutati, possono fare la differenza. Il team di DDC sembra aver pensato a tutto, nei minimi particolari: sezione Faq completa, presentazione giovanile – adatta al tipo di pubblico che invaderà il sito – nessun mistero su chi sta dietro al progetto e sulle sue finalità. DealDotCom nasce nella più totale trasparenza, con il piede giusto. E’ frizzante, vivo, allegro. Tutte qualità che si traducono quasi inconsapevolmente in fatturato.

Un esempio concreto da tenere a mente – ecco l’ennesimo plus di DealDotCom – nelle fasi di progettazione e sviluppo dei nostri business. Quelli di DDC hanno fatto tutto bene.

Ora la parola passa ai risultati, gli unici che contano in questo mestiere.

Se volete iscrivervi anche voi, usate questo collegamento e sarete pronti a sfruttare tutta la freschezza di DDC!