Perché un blog decide di indire un contest? Non è certo soltanto per altruistica bontà, infatti un’iniziativa di questo tipo è valida soprattutto per rintracciare nell’oceano infinito del world wide web potenziali lettori affezionati, che sono il primo motore di crescita di un sito. Più visitatori unici equivalgono ad una maggiore autorevolezza, che non passa inosservata neppure per Google e gli altri search engine.

C’è chi dice di scrivere soltanto per sé stesso ma in realtà il bisogno di avere un blog sul quale scrivere opinioni personali e riflessioni sugli argomenti ai quali teniamo di più, o che più si avvicinano al nostro mondo e al nostro modo di sentire è dato dalla necessità di sentirsi parte di un qualcosa. Per questo nascono i gruppi tematici, migliaia di persone lontane si incontrano per discutere delle loro passioni.

L’uomo è un animale sociale e i migliaia di blog personali presenti nel web sono una prova del suo desiderio di creare dei network. Anche un contest può essere utile ad attirare persone che hanno gli stessi interessi di chi scrive. Un esempio pratico, se un blog dedicato alla grafica pubblicitaria indice un concorso per la creazione di un logo, saranno molte le persone che si occupano di grafica a partecipare, perché consultano quotidianamente quel sito. Ma può anche capitare che altri grafici vedendo il contest, ne parlino a loro volta nei loro siti personali creando una catena di persone sempre più lunga e capillarizzata nel web. Anche per il nostro contest vale questo ragionamento. Non solo si può vincere l’iPhone, ma c’è anche la possibilità di scrivere dei commenti privi del NOFOLLOW, che DiventareRicchi.com ha rimosso per permettere a tutti gli utenti di pubblicizzare sui motori di ricerca affiliati il proprio blog o sito. E se non siete pratici di PageRank e affini, si può sempre imparare: Leggi il nostro post sul nofollow!